Album Premiere: Lag Metamorphosis by Modo Koagon & Xtematic [Biodiversità Records]

 

In occasione dell’evento senza precedenti tenutosi a Rio de Janeiro nel Giugno 1992 e definito Summit della Terra, ovvero la prima conferenza a tema ambientale che coinvolse i capi di stato di numerosi governi e nazioni a livello mondiale, il termine biodiversità fu definito come parola con cui indicare “ogni tipo di variabilità tra gli organismi viventi, compresi gli ecosistemi terrestri, marini e altri acquatici e i complessi ecologici di cui essi sono parte“. Con biodiversità si è soliti rappresentare quindi una gamma di aspetti dal valore scientifico, ambientale, sociale, culturale (ed anche economico) la cui tutela si qualifica come un obiettivo primario al fine di assicurare futuro e continuità alla vita sulla Terra.

Non abbiamo certezza assoluta su quale sia il reale motivo che abbia spinto Pietro Michi aka FossaDelRumore, da Firenze, a scegliere Biodiversità Records come nome per la propria etichetta (nata nel Dicembre 2017 e che raggiunge questa settimana la sua quinta uscita). Ad ogni modo, è sicuramente plausibile un legame con l’intento di preservare e salvaguardare le diverse ramificazioni della musica underground a livello locale, oltre che sensibilizzare rispetto alla bellezza e l’importanza della natura e biodiversità. Resta da indagare poi quale sia il significato di locale nella realtà interconnessa del 2018, considerato che BDR005, lo split intitolato Lag Metamorphosis, raccoglie i lavori di due artisti non italiani: il canadese Modo Koagon e il croato Xtematic. In uscita in digital download e in forma di doppio mini CD in tiratura di 25 copie, ognuno dei quali contiene 20 minuti di registrazione ed è adibito al singolo musicista, BDR005 è una mistura di musica ambientale, noise e musica concreta, ispirata direttamente al tema della Natura (nel senso più ampio del termine) ed al rapporto dei due artisti protagonisti con essa.

 

TRACKLIST

01 Modo Koagon – Under So-So I
02 Modo Koagon – Under So-So II
03 Xtematic – Point of Metamorphosis
04 Xtematic – Calma Eterna
05 Xtematic -Call of Harmony
06 Xtematic – In All Beauty of Penetrating Thorns
07 Xtematic – Their Last Moments

 

Il primo miniCD dell’uscita è stato affidato al Canadese Modo Koagon, attivo nell’ambito della manipolazione nastri e musica elettroacustica già a partire dal 2013 con uscite su Magic Mother, HARADA e Orb Tapes, oltre che con numerosi lavori autoprodotti disponibili su Bandcamp. Di base a Guelph, Ontario, il progetto di sperimentazione sonora attinge tanto dalla musica ambientale quanto da noise, musique concrete e drone, praticando come forma primaria di composizione il sound collage. Le due tracce Under So-So I e II, di esattamente 10 minuti l’una, offrono in un primo momento una sommessa improvvisazione di loop e microvariazioni che si attorciglia su un motivo melodico, ed in seguito una successione di lamenti sinistri e registrazioni concrète, fino al rumoroso crescendo finale che campiona strumenti a fiato. Il croato Marko Jović classe 1994, in arte Xtematic, proviene invece dal mondo della ricerca nera di noise, harsh noise wall e dark ambient, territorio nel quale si è affermato arrivando a firmare il lavoro Sound Rarefaction (2013, Cipher Productions) assieme a Yasutoshi Yoshida / Government Alpha – ma la lista ovviamente non si limita a questa uscita: tra le varie label su cui è apparso figurano Human Cross, Red Venice, Deadline Recordings, Big Pharma, Craneal Fracture, Plush Organics e, nel 2017, anche la stessa Biodiversità Records. Le cinque diverse tracce su Lag Metamorphosis che si dividono i 20 minuti a disposizione si mantengono su un livello medio di violenza acustica sostenibile (ad eccezione forse dell’esplosione del quarto pezzo intitolato In All Beauty of Penetrating Thorns), lasciando ampio spazio alla definizione di paesaggi sonori ed interferenze glitch.

E’ possibile ascoltare Lag Metamorphosis per intero dal player souncloud in testa all’articolo, ed in seguito acquistare la vostra copia a questo link: ogni doppio miniCD sarà venduto contenuto all’interno di un sacchetto di yuta con l’artwork della release stampata in cotone cucita su di esso. Buon ascolto!

Segui Biodiversità Records su FacebookBandcamp e Discogs


mm

Born in Brescia, Italy in 1989, after his Master Degree in Engineering for Comm. Technologies & Multimedia he moved to Turin where he currently lives and pursues his PhD. Among his interests: new technologies, music as unbiased form of social/cultural expression, Guy Picciotto.

mm

Andrea Migliorati

Born in Brescia, Italy in 1989, after his Master Degree in Engineering for Comm. Technologies & Multimedia he moved to Turin where he currently lives and pursues his PhD. Among his interests: new technologies, music as unbiased form of social/cultural expression, Guy Picciotto.