Road to ‘SINCE hosts LAKSA and MEZE’: GUESTMIX#15 by Abe

 

SINCE è una crew nata nel 2012 con l’intento di promuovere l’innovazione e la freschezza nell’ambito della cultura ed organizzazione eventi musicali, pubblicando release, producendo contenuti audio / video e, soprattutto, organizzando party. SINCE è un fecondo progetto che si basa su frequenti scambi tra persone e organizzazioni, in un continuo flusso di collaborazioni, idee e suoni. Ad oggi, nella lista di ospiti che hanno partecipato ad un party SINCE figurano artisti o collettivi di prim’ordine come GQOM OH!, Logos, Jam City, Naafi, Iglooghost, DJ Earl e molto altro, ospitati con l’obiettivo di stimolare contemporaneamente sia le menti che i corpi del pubblico, offrendo esperienze dancefloor ricercate e memorabili.

Il prossimo appuntamento targato SINCE è di scena Venerdì 17 Marzo. Siamo felici di utilizzare questo nostro spazio per introdurre uno degli artisti che suoneranno sul palco del Vicious Club Roma per ‘SINCE hosts LAKSA and MEZE‘, con l’inglese Laksa [Mistry, Timedance], Meze [New York Haunted], ed i resident Orree e Equohm: sarà il giovane Abe (classe 1995,), già apparso sulle label Rare Nnudes e Terminal Explosion Japan con il moniker Kabuto, disattivato da pochissime settimane a questa parte, ad aprire la serata. GUESTMIX#15 by Abe – il più giovane membro della crew SINCE – realizzato appositamente per Pay no mind to us, we’re just a minor threat. allo scopo di promuovere la partecipazione all’evento, è ascoltabile dal player sottostante (e accompagnato da un artwork di Meze, che ha firmato l’intero concept grafico dell’evento). Il mixtape è stato pensato per fornire un’immediata introduzione all’artista in virtù dell’imminente evento romano, a cui vi invitiamo caldamente a partecipare. Enjoy!

 

Abe: Facebook

Stando alla tagline dell’evento, l’obiettivo di SINCE è quello di proseguire la propria ricerca musicale rivolta all’interpretazione dell’ignoto attraverso l’esplorazione delle più inaspettate declinazioni del dancefloor. In tal senso, la scelta di Laksa e Meze è perfettamente coerente con il programma indicato: Laksa, protagonista dell’influente scena bass di Bristol, ha all’attivo due uscite per la Mistry del producer Londinese Beneath [Draw for The, MSTRY004 e 66 Rebels, MSTRY007] ed una per Timedance [Contrast EP, TIMEDANCE007]; l’italiano Meze invece, già alla ribalta con la fantastica tape Long Term Riots su New York Haunted [ndr label dell’olandese Dvrg Cvltvre, notevole sia per la selezione offerta che per la creepy / videogame digital-art ospitata nelle grafiche], è un esperto e talentuoso selezionatore e produttore che ha proseguito di recente la sua partecipazione al catalogo di Homemadezucchero con il 12” HMZ003.

SINCE hosts LAKSA and MEZE si prefigura di conseguenza come un’occasione da non perdere, specialmente se si considera quanto sia raro ascoltare su una pista da ballo sonorità di ricerca rispetto al suono più estabilished di certi stili di techno maggiormente proposti dai club. Da non trascurare sarà certamente anche l’impatto delle selecta dei resident: Abe, nei 40 minuti di GUESTMIX#15, si presenta con una tracklist molto ricercata e variegata che arricchisce la registrazione di molteplici sfumature e spunti, siano essi momenti puramente dancefloor (Untold, Mumdance), istanti di ascolto partecipato (Toru Takemitsu) o gli interstizi di violente e rumorose basslines (Walton). L’elenco di tracce utilizzate è disponibile qui sotto, giusto al di sotto della grafica, che è stata – come già anticipato – curata da Meze.

Ricapitolando: se siete nei dintorni di Roma, non lasciatevi sfuggire SINCE hosts LAKSA and MEZE questo Venerdì 17 al Vicious Club di Via Achille Grandi. Per maggiori informazioni e dettagli rimandiamo alla homepage di SINCE. Per ascoltare un’altra selezione di Abe in qualità di ospite dello show di Orree su Gioconda Radio, clickare qui. Spread the word! Support the crew!


TRACKLIST

01. Toru Takemitsu – Water Music (1969 – RCA Victrola)
02. Impart Amiss – Wait, Wait (2016 – Body Promise)
03. Strict Face – White Rovers (2016 – Blacklink)
04. Sully – Trackside (2009 – Mata-Syn)
05. Untold – Don’t Know. Don’t Care (2009 – Hemlock Recordings)
06. Kowton – Stasis [G Mix] (2009 – Keysound Recordings)
07. Mosca – Orange Jack (2011 – 3024)
08. Mickey Pearce – Warm Barzz (2015 – Swamp81)
09. Lloyd SB – Peach’s Palace (2016 – Nervous Horizon)
10. Mumdance – It’s Peak [Club Mix Exclusive] (2014 – Unknown to the Unknown)
11. Jodo Kast – Capstone (2016 – Roska Kicks & Snares)
12. Champion – Days in the West (2017 – Self-Released)
13. Walton – Gunman (2016 – Tectonic)
14. Willow – B1 (2016 – Workshop)