PAYNOMINDTOUS_Fest#1: Dancefloors United @ Bunker | 11/03/17

 

“There are few approaches to psychological therapy that don’t subscribe to individualist positions. All such approaches have their foundation in the general cultural assumption that we are all individuals who just happen to find ourselves in societies. I suspect that it might be more accurate to say that fundamentally we are social creatures who just happen to feel as individuals” [Mark Fisher, RIP]

Pay no mind to us, we’re just a minor threat. e Bunker sono entusiasti di presentare il primo PAYNOMINDTOUS_Fest, che si terrà Sabato 11 Marzo ’17 nello spazio del Bunker di Via Niccolò Paganini, Torino. Sottotitolato ‘Dancefloors United‘, il 1-night fest ospiterà 5 set in successione, pensati ed articolati per raggiungere un’ipotetica unificazione di tipologie di dancefloor diverse tra di loro sia in termini stilistici che di rapporto con l’atto del ballo. Le basslines 170bpm della scena dnb post-Autonomic si fonderanno al pesante incedere industrial techno e riverberi dub, sfociando nelle esplosioni chimicoestatiche di hardcore e gabba. La serata offrirà un’esperienza di pura dancefloor che però includerà istanti di ascolto, sperimentazione e intima contemplazione. L’obiettivo ultimo è la Festa, escludendo ogni velleità di etichettamento aprioristico e autoghettizzazione / autodiscriminazione di genere.

COME EARLY, LEAVE LATE

DANCEFLOOR ON FIRE FROM 11PM TO 5AM

INGRESSO 5 EURO

EVENTO FB

Artwork by Cristina Ruggieri, original insert as appeared on Life Is One by United Dance Floors, ZAC Records. Per partecipare con la propria distro: paynomindtous@gmail.com.


OTACON djset


tags: deepest dnb, grey area

Otacon è il nuovo progetto musicale del Bresciano Roberto Pizzandelli, attento ascoltatore e selezionatore delle frange più sperimentali delle scene deep drum and bass est europea, inglese ed italiana, ampiamente emancipate dal concetto junglista di fruizione della pista da ballo e rivolte ad esperienze di ascolto intimo, all’utilizzo di ultra-low frequencies, ritmi half-time e prone a schemi di ibridazione con techno e industrial techno. Il suo set [11:30 PM – 1 AM] fungerà da opening act della serata, la quale si pone come obiettivo il tentativo di unificazione di tipologie di dancefloor diverse tra di loro sia in termini stilistici che di rapporto con l’atto del ballo.

Soundcloud


NEUROSPLIT [Conspired Within] hybrid set


tags: deep dnb, techno

Neurosplit, giovane producer toscano [Firenze, 1994], si esibirà nel suo set ibrido [1 AM – 2 AM]. Neurosplit esordisce nel 2013 con produzioni deep / dubstep, debuttando sulle label ed entrando nel roster di Dubtribu Records, Sublimated Sounds, Dark Coalition, ONSET AUDIO, Singularity Audio, Delta9 Recordings, e Conspired Within Music. Raccomandiamo questo mixtape risalente allo scorso autunno, esempio quintessenziale del processo di fusione di stili e generi che sta avvicinando differenti piste da ballo ed attitudini alla sperimentazione [Grebestein, Pessimist, Blackest Ever Black, Hidden Hawuaii, Samurai Horo, etc.].

Soundcloud


RICCARDO MICHETTI [Supernova] djset


tags: industrial techno, EBM

Riccardo Michetti, giovane artista marchigiano, attivo per l’organizzazione eventi e resident dj-ing a Macerata con i ragazzi di Supernova, si muove in territori analogici rumorosi e cupi, animati da un senso di tragicità beffarda: Delroy Edwards, Violet Poison, Shapednoise, Eschaton, Monica Hits the Ground, Front Line Assembly, Codex Empire e D.Carbone sono alcuni tra gli artisti inclusi nel mixtape registrato per la nostra webzine lo scorso Settembre. Supernova ha mosso i primi passi sul finire del 2014 tra Civitanova Marche, Macerata e Recanati, e ad oggi vanta ospiti come Aga Wilk, Blush Response, Arcangelo, Paka, Phillip Strobel e molti altri. Il motto della crew: HARD TIMES REQUIRE FURIOUS DANCING. Riccardo riproporrà pedissequamente il motto a notte inoltrata [2 AM – 3AM].

Soundcloud


GIULIA djset


tags: industrial techno, techno

Raver in senso stretto, Giulia sfrutta la propria esperienza vissuta personalmente e sviluppata in anni di ballo e ascolto, mettendola a disposizione del dancefloor e dei suoi fruitori / adepti. Cultrice di diversi stili di techno e acid, Giulia sa assecondare e catturare le volontà del pubblico per accompagnarlo nel viaggio notturno. Nel mix sottostante, della durata di quasi 45 minuti, diverse influenze – quali acid, industrial, e suoni che un tempo erano soliti identificarsi con ‘headfuck’ techno – confluiscono in una selezione serrata, buona anticipazione del mood del set di Giulia [3 AM – 4 AM].

Soundcloud


METHACKUS [2ND Ground] djset


tags: drugtechno, gabber

L’impegno di Methackus nella scena della Brianza inizia quando assieme a Filippo Repi Emfshe fonda l’organizzazione 2ND Ground di cui è resident dj. 2ND Ground raggiunge la prima pietra miliare della sua giovane storia con Techno Kultur 1.0, festival di musica elettronica e arti digitali tenutosi a Maggio 2015 al Foa Boccaccio. La seconda edizione, riproposta lo scorso Maggio, ha ospitato, tra gli altri, artisti del calibro di Everest Magma, A034, e D. Carbone. Methackus è assiduamente impegnato anche con la crew Occult Punk Gang: è proprio a partire dal punk che inizia ad interessarsi all’intrinseca capacità del suono di veicolare un messaggio. L’attenzione di Methackus è indirizzata alla potenza espressiva e la continuità di ritmo, ovvero a qualcosa a cui, molto sommariamente ma altrettanto efficacemente, ci si può riferire come HARDCORE. Il suo set di chiusura [4AM-5AM] sarà la conclusione perfetta della serata di Festa al Bunker.

Soundcloud


PHOTO GALLERY


Access Token not set. You can generate Access Tokens for your Page or Profile on fb.srizon.com. After generating the access token, insert it on the backend

VIDEOREPORT