Road to MAREA GUESTMIX#39 by MU

 

EVENTO FACEBOOK

 

L’Associazione MU, in collaborazione con il Comune e l’Autorità Portuale di Ravenna, presenta, nelle due sessioni distinte del 18-19-20 e 25-26 Maggio, la rassegna culturale e multidisciplinare chiamata Marea, pensata per presentare al pubblico i più recenti sviluppi di sperimentazione e ricerca dedicati al suono in modo partecipativo e attivo attraverso musica, laboratori, talk e sessioni di ascolto. Presentata anche per mezzo dello slogan “percorsi sonori tra porto e città“, Marea rappresenta un progetto di valorizzazione del patrimonio infrastrutturale della città romagnola, ottenuta sfruttando la moderna musica elettroacustica, acusmatica, sound-art e molto altro come linguaggio comunicativo, ed il porto come centro di partenza per la divulgazione. Come riportato dalla stessa associazione, l’obiettivo di Marea è quello di “creare una rete capillare di connessioni tra enti culturali, portuali e la cittadinanza“, ponendo inoltre forte attenzione sul delicato e imminente tema della relazione uomo-ambiente – a partire in primo luogo dal punto di vista locale: così da “innescare meccanismi di riappropriazione di un’area [] in prossimità della città ed [] importantissim[a] per essa, ma [che] resta spesso sconosciuta ai cittadini.”

Marea, al via questo Venerdì 18 Maggio, sarà un’esperienza stimolante che mira a coinvolgere partecipanti in tutte le direzioni attraverso pratiche artistiche legate all’ascolto, all’osservazione, all’esplorazione attiva del paesaggio urbano e naturalistico e all’interazione creativa: quest’ultima verrà proposta sottoforma di percorsi educativi che andranno a intersecarsi con la curatela musicale che coinvolgerà artisti internazionali e di spicco della scena contemporanea [per avere un’idea dettagliata delle possibili attività e workshop, vi rimandiamo all’evento Facebook dedicato].

 

L’artificiale e l’antropico sono ormai parte integrante e viva del paesaggio odierno, a volte quasi un suo sinonimo, ed è oggi più che mai necessaria un’educazione che permetta una maggiore consapevolezza acustica.

 

Giuseppe Ielasi e Nicola Ratti (Bellows), Valerio Tricoli, Carlos Casas, Vasco Alves, Adam Asnan, Louie Rice, Claudio Rocchetti, Massimo Carozzi, Janneke van der Putten, Enrico Malatesta, Valentina Pagliarani, Leonardo Delogu, Davide Tidoni, Helicotrema, e Elena Biserna: questa è l’interminabile lista di ospiti di caratura assoluta che saranno ospitati da Marea, in un programma dettagliato consultabile per intero a questo link. Siamo lieti di ospitare una selezione mixata interamente composta da brani registrati dai musicisti protagonisti di Marea, realizzata dai membri dell’associazione al fine di offrire un’introduzione ai contenuti musicali proposti. Se sarete dalle parti di Ravenna nei due ultimi weekend di Maggio non lasciatevi sfuggire questo imperdibile appuntamento. Push the button!

 


TRACKLIST

Davide Tidoni – My Loss Will Be Your Gain
Bellows – Untitled 1
Valerio Tricoli – Di Vaga Crepa Di Gelo Futuro
Carlos Casas – Avesta
Janneke Van Der Putten – Voice And Space In Strasbourg
Massimo Carrozzi – Punti Sulla Curva
Sec_ – Erosione
Va Aa Lr – Newhaven
Claudio Rocchetti – Anna
Davide Tidoni – My Loss Will Be Your Gain

 

 

mm

A. and C. have been living in Turin, Italy since late 2015. The former is pursuing his PhD in Telecommunications Engineering and considers Guy Picciotto being the repository of happiness in life, the latter is currently studying sculpture at Accademia di Belle Arti where she messes around with materials and fantasizes about turning into a bunny.

mm

Andrea Migliorati e Cristina Ruggieri

A. and C. have been living in Turin, Italy since late 2015. The former is pursuing his PhD in Telecommunications Engineering and considers Guy Picciotto being the repository of happiness in life, the latter is currently studying sculpture at Accademia di Belle Arti where she messes around with materials and fantasizes about turning into a bunny.